O2-O3 vs mesoterapia con antinfiammatori nel trattamento delle cervicoalgie
B. Moretti, R. Lanzisera, V. Pesce, L. Moretti, S. Patella, V. Patella, C. Simone

Riassunto

Gli Autori confrontano i risultati ottenuti con la somministrazione di Ossigeno-Ozono per via paravertebrale con quelli ottenuti con la mesoterapia antinfiammatoria nel trattamento delle cervicoalgie e cervicobrachialgie. L’efficacia dei suddetti trattamenti, con differenze statisticamente significative a favore dell’O2-O3 terapia, consente di ipotizzare una sua più pronunciata azione antiflogistica-antalgica ed una sua maggiore efficacia nel risolvere il conflitto disco-radicolare, grazie alla capacità di concentrarsi soprattutto nei forami di coniugazione e nello spazio epidurale.


O2-O3 vs Anti-inflammatory Drugs in the Treatment of Neck Pain

Summary

We compare the outcomes of paravertebral oxygen-ozone administration with anti-inflammatory drug mesotherapy in the treatment of pain in the neck and cervicobrachial spine. There was a statistically significant different in the effectiveness of these treatments in favour of O2-O3 therapy. In view of this, oxygen-ozone administration appears to have a more pronounced anti-inflammatory and pain relieving effect and is better at resolving nerve root compression as the mixture is concentrated in the root canal and epidural space.

<< indietro/back